La profezia dei Rosacroce

Print
Abstract
I termine Rosacroce si riferisce a un leggendario ordine segreto risalente al XV secolo e meglio conosciuto nel XVII. E' generalmente associato al simbolo della rosa e della croce. Diverse organizzazioni esoteriche contemporanee, di solito chiamate fraternità e ordini connessi con l'utilizzo con l'utilizzo dei rituali della Massoneria rivendicando l'eredità del leggendario ordine Rosa-Croce. Secondo alcune leggende, l'ordine venne fondato da Chrisitan Rosenkreuz, un gentiluomo cristiano del quindicesimo secolo nato nel 1378 in Germania. Alla morte di Rosenkreuz, avvenuta nel 1484, l'ordine si estinse e il luogo della sua tomba rimase sconosciuto fino al 1604, quando, riscoperto, permise all'ordine di rinascere. L'esistenza di Rosenkreuz, divide i seguaci. Alcuni la accettano, ma per altri è soltanto uno pseudonimo usato dai reali personaggi storici. L'ordine ha avuto inizio nel 1614 con la pubblicazione della fama fraternitas rosae crucis e sono tanti i nomi celebri accostati al misterioso ordine. Tra questi Leonardo da Vinci, Galileo Galilei, Victor Hugo, Nostradamus, Giordano Bruno e Wolfgang Amadeus Mozart il cui flauto magico è spesso associato a riti iniziatici rosacrociani.
Titolo del libro
La profezia dei Rosacroce
Autore
Pino Cangemi
Editore
One reed edizioni
numero di pagine
288
ISBN
978-88-94220-50-6
Tipo Libro
Rilegato in brossura con copertina morbida