Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Paolo Ricci

Paolo Ricci
autore
EBS Print
Paolo Ricci

Sono nato nel 1958. Sono toscano, di Montecatini Terme. Mi sono laureato  giovanissimo in materie umanistiche,  poi ho operato sempre nella pubblica amministrazione. Scrivo canzoni da oltre 40 anni. Tantissimi anni fa sono stato un giovane cantautore rock emergente.
Ho scritto molto, forse troppo, ma non per me ….ed a un certo momento della mia vita ho deciso di farlo e riavvolgendo il nastro a pezzetti è nato “E qualcosa rimane” dall’incipit della canzone di Francesco De Gregori.

Libri dell'autore

E qualcosa rimane

Paolo Ricci

pagine: 13,00

Il percorso di “E qualcosa rimane” si snoda,  intrecciato,  fra la musica italiana d’autore e rock, la politica, la vita comune degli ultimi 40 anni, i viaggi, i fatti,  in 23 capitoli. Ogni capitolo prende il titolo da un brano  più o meno conosciuto il cui testo si presta al racconto utilizzato, ma non necessariamente legato al periodo di riferimento. E’ una traccia che va dal 1978 al 2020  e si ricollega al suo interno ad episodi precedenti per riprendere poi il filo conduttore e concludersi.  Nel mezzo ci sono le storie comuni, vere, qualche volta tristi,  altre volte più leggere. C’è tanto spazio per la valorizzazione della musica italiana “importante”, quella della canzone d’autore ma anche del rock e anche punk. Non è un racconto, non è un romanzo, non è un diario, non è un saggio ma è un po’ di ogni cosa.
13,00 12,35
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.