Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pasquale Elia

Pasquale Elia
autore
EBS Print
Pasquale Elia Pasquale Elia, nasce a Ceglie Messapica il 18 marzo 1937. Conseguito il diploma di Scuola Media Superiore, intraprende la carriera militare fino a raggiungere il grado di Colonnello dell’Esercito, Arma di fanteria. Nella sua lunga carriera durata ben quarant’anni, ha svolto vari incarichi di responsabilità. E’ insignito dell’onorificenza di CAVALIERE de “L’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” (Iscritto nell’Elenco dei Cavalieri Nazionali al n.52991, Serie IV). DECORATO di: Medaglia al merito di lungo Comando (dieci anni); Croce d’Oro e Croce d’Argento per anzianità di servizio. OSSERVATORE dell’Aviazione Leggera dell’Esercito. Ha pubblicato:“Ai Cegliesi decorati al Valore”, C.R.S.E.C./21 Editore, Ceglie Messapica 1995; “I Caduti di Brindisi e Provincia nella II Guerra Mondiale”, 1996; “Ceglie Messapica – La Storia”, Progetto Physis 2000, Manduria 2000; “Gli Ordini Religiosi a Ceglie Messapica”, C.R.S.E.C./21, Editore Mesagne 2000; “Glossario dei vocaboli dialettali cegliesi”, C.R.S.E.C./21 Editore, Mesagne 2000; “Note di Metrologia, Monete, Pesi e Misure in uso nei secoli XVI –XIX”, C.R.S.E.C./21 Editore Mesagne 2000; Kailia, Caelia, Ceglie del Gaudo, Ceglie Messapica – La Storia – dalle origini ai nostri giorni”, Manduria 2008”.

Libri dell'autore

Kaiaia. Caelia. Ceglie del gaudo. Ceglie Messapica

La storia. Dalle origini ai giorni nostri

Pasquale Elia

pagine: 358

Cosa possiamo imparare da questa finestra aperta sul passato della nostra Ceglie? Prima di tutto, la prova certa della sua antichità che risale a molti secoli a.C. La dimostrazione ci viene fornita anche dalle vicissitudini delle città vicine come Taranto, Oria, Mesagne, Manduria, Ugento, dalle usanze dei loro abitanti (sepoltura), dalle costruzioni di manufatti di difesa tuttora esistenti sul territorio (paretoni, specchie), dalle vie di comunicazione del tempo che univano le varie città, da personaggi famosi che hanno reso famosa anche la città. Proprio in questa nostra Ceglie, circa 1700 anni fa, nasceva un personaggio diventato famoso in tutto il mondo, ma sconosciuto dalle nostre parti. Fu vescovo, uomo di forte ingegno, forbito scrittore latino, amico di Sant’Agostino. La civiltà della nostra Città che riemerge dal passato non può lasciare indifferente nessuno. Il passato è la civiltà dei nostri avi, è la cronaca della vita dei nostri padri, è la nostra storia, è il racconto documentato di oltre ventisette secoli di vita. Questa è l’età di Ceglie Messapica, da duemilaseicento a duemilasettecento anni. “Historia magistra vitae”. La frase intera: “Historia vero testis temporum, lux veritatis, vita memoriae, magistra vitae, nuntia vetustatis”. “La storia è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita, messaggera dell’antichità”. (Cicerone – De Oratore II, 9).
20,00 19,00
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.