Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
E venne il giorno che
- 5%
E venne il giorno che

E venne il giorno che

“Venne un giorno che” ha come protagonista un uomo che, allorquando limitato nelle usuali libertà a causa dell’evento pandemico di SARS CoV2 e la relativa chiusura del mondo, ha voluto tramutare in scrittura una serie di riflessioni e considerazioni di vita. Queste diverse parti che compongono il libro fluiscono tra ricordi, sogni e realtà – a tratti anche dolorose - come quelle dell’inizio di una guerra in Europa, in un rincorrersi di pensieri che vogliono comunque lasciare un messaggio, nonostante tutto, positivo. Questi brevi racconti che compongono il libro sono intercalati da brevi poesie dell’Autore e da ricordi di vita nella sua amata Filicudi.

 

Biografia dell'autore

Renato Girlando

Renato Girlando
Renato Girlando nasce a Bolzano nella prima metà del secolo scorso, come lui stesso ama affermare. Ha trascorso la sua vita, inizialmente tra Bolzano e Roma per poi tornare a Bolzano. Poi la folgorazione: Filicudi nelle Isole Eolie. Vi trascorre 40 anni, inventandosi una piccola attività ma soprattutto amando l’isola in modo viscerale. In gioventù è stato un buon nuotatore a livello agonistico, poi per molti anni pilota in gare automobilistiche di velocità, in pista e in salita. Ottimo subacqueo, ha trasformato questa sua attitudine in un lavoro. Amante assoluto del mare ed egli spazi liberi. Filicudi gli è stata musa ed amica. Tutt’oggi si divide fra la “sua isoletta”, come è solito chiamarla, la natia Bolzano e Milazzo.
E venne il giorno che
12,00 11,40 5 %
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 7 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.