Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Gli occhi di Hesperus
- 5%
Gli occhi di Hesperus

Gli occhi di Hesperus

Il popolo dell'universo

A causa di una guerra disastrosa, seguita poi da grandi catastrofi naturali, l'umanità risulta quasi annientata; la terra è ormai sull'orlo della sua scomparsa, a causa dell'uso sconsiderato delle armi atomiche, diverrà una palla di fuoco. La scarsa popolazione sopravvissuta si rivolge verso lo spazio per cercare di trovare la salvezza e ricostruire un mondo nuovo. Un'astronave parte verso un lontano pianeta con a bordo il primo nucleo dell'umanità; durante il viaggio scoprono che la Terra è divenuta una palla di fuoco prima del previsto. Dopo molti anni l'astronave giunge sul nuovo pianeta che viene battezzato Hesperus; durante la prima ricognizione scoprono città già costruite e in una di queste, in una valle racchiusa tra mare e montagne, scoprono una targa con una scritta che fa loro capire che erano attesi da un misterioso antico popolo. Nel cielo, sopra un'alta montagna, vedono una nebulosa, che pare un viso, nella quale splendono due stelle misteriose simili a occhi e capiscono che sono quelli Gli occhi di Hesperus nominati in quella targa targa. Dopo molti anni sei giovani decidono di intraprendere un viaggio per scoprire i misteri del pianeta e conoscere l'Antico popolo che ha permesso la salvezza dell'umanità. Dopo svariate prove raggiungono quel popolo e vengono istruiti sulle sue nuove tecnologie basate sull'energia onnipresente dell'universo; capiscono che il destino della nuova umanità è divenire, insieme agli antichi il popolo dell'universo.
 

Biografia dell'autore

Silvano Adami

Silvano Adami
Silvano Adami nato il 26 Luglio 1945 a Modigliana, si è trasferito con la famiglia a Firenze nel 1949 dove ha seguito tutti i suoi studi sino a diplomarsi all’istituto tecnico industriale Leonardo da Vinci come perito in telecomunicazioni. La passione per scrivere l’ha sempre avuta fin da ragazzo grazie agli insegnamenti della madre che l'ha sempre spronato a leggere e a mettere per iscritto i propri pensieri e sensazioni. In gioventù ha scritto qualche poesia e qualche brano, ma mai pubblicati, solo dopo il pensionamento si è impegnato nel realizzare questo libro la cui trama aveva già da tempo, in embrione, nella mente. Oltre allo scrivere ha la passione per per il teatro ed il canto e, anche se in tarda età, è entrato a far parte di un coro e di una compagnia teatrale amatoriale.
Gli occhi di Hesperus
18,00 17,10 5 %
 
risparmi: € 0,90
Spedito in 7 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.