Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Comunicare per vendere
- 5%
Comunicare per vendere

Comunicare per vendere

Gli strumenti del comunicare e gli agenti di commercio

Biografia dell'autore

Stefano Lecca

Stefano Lecca
Stefano Lecca nato a Torino l' 11 agosto 1963 sposato con Barbara, 3 figli, Beatrice Victoria e Leonardo; svolge la professione di agente e rappresentante di commercio dal 1984 nel settore tessile abbigliamento con specializzazione nella maglieria calata, tagliata e confezione per uomo e donna.
Ha fatto parte di importanti reti di vendita orientate all'ingrosso e al dettaglio, per la zona del Triveneto ed Emilia Romagna e per un breve periodo anche per l'estero, collaborando fino ad oggi con oltre I 00 aziende manifatturiere tessili italiane ed estere.
Diplomato ragioniere e perito commerciale nel 1981, affronta da subito gli studi accademici di Economia e Commercio con indirizzo giuridico all'Università Ca' Foscari di Venezia.
Dal 2013 intraprende il percorso universitario in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Teramo con gli agenti e rappresentanti di commercio di Teramo e Treviso, conseguendo la laurea triennale nel 2016, con voto finale di I 00 su 11 O.
Impegnato nella Pubblica Amministrazione, dal 1985 è prima consigliere comunale, presidente di commissione consiliare e revisore contabile, poi dal 1990 al 1993 assessore alle attività produttive, bilancio, finanze e patrimonio del Comune di Ponzano Veneto, TV.
Svolge dal 1986 attività di volontariato rivestendo ruoli e cariche sia provinciali che regionali, tra le quali spicca il C.d.A. della Fondazione Banca degli Occhi del Veneto Onlus, ente fiore all'occhiello della sanità italiana, quinto al mondo in ordine di importanza.
Nel sindacato di categoria a Treviso, dal 1998 lo vede impegnato prima con Usarci Sindacato, poi con Agenti Treviso e quindi candidato alle prime elezioni dell' E.n.a.s.a.r.c.o.
Nel biennio 2000 - 2001 è amministratore unico della United Services S.r.l. con sede a Ponzano Veneto, società specializzata in consulenza web e servizi internet per le imprese.
Nello sport è attivo dal 1970 al 1980 prima come calciatore e poi dal 1981 come arbitro di calcio, quindi assistente arbitrale dal 1992 ed infine dal 2011 ad oggi come osservatore arbitrale nell'ambito del Comitato Regionale Arbitrale Veneto dell'A.I.A. - F.I.G.C.
Insignito dal Presidente della Repubblica Italiana, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, dell'onorificenza di Cavaliere, ordine al merito della Repubblica Italiana il 2 giugno 2012.
Comunicare per vendere
12,00 11,40 5 %
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 7 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.