Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
- 5%
Fuori dal...Comune
- 5%
Fuori dal...Comune

Fuori dal...Comune

Il laboratorio maieutico di Dolci e il living lab, esperienze di sussidiarietà orizzontale a confronto

Malgrado eminenti studiosi abbiano riconosciuto l’importanza del metodo maieutico, nessuno ha mai proposto il confronto con altre applicazioni del principio di sussidiarietà orizzontale. Eppure, basterebbe ripercorrere alcune delle tappe più significative dell’impegno civile di Danilo Dolci per ritrovare gli stessi tratti caratteristici delle iniziative promosse dai sostenitori del ruolo attivo della cittadinanza. La presentazione di alcune comunità, organizzate in laboratori viventi, consente di avviare la comparazione. Per affrancare dalla schiavitù delle deleghe, sono nati veri e propri hub che gettano ponti nell’universo monadistico imperante, producendo quella spinta gentile verso la visione pionieristica di ecotono urbano.  Un terreno di transizione fra culture di diversa provenienza, dove applicare il modello del PDCA (plan-do-check-act) e lasciarsi sorprendere dall’imprevedibile. Di qui, l’idea di applicare una strategia operativa ad una pubblica amministrazione: uno spin-off fuori dal…Comune. L’ambiguità semantica, generata dal gioco di parole, esalta lo spirito visionario della proposta che, sebbene possa apparire utopistica, attende solo di essere attuata sul campo. Un luogo autonomo in cui un elemento, derivato dal corpo originario, ruoti letteralmente via. Una “costola” che, al di fuori del contesto tradizionale, generi un organismo nuovo e sia in grado di rinnovare. La meta finale è quella di sterilizzare la logica a silos, motivare il personale coinvolto nel processo di restyling e migliorare l’appeal dell’ente locale, rendendolo più attraente. Il saggio non ha alcuna pretesa accademica ed è rivolto sia agli operatori del settore che alla platea dei cittadini. In appendice, alcuni inediti “fuori tema” che evidenziano l’attitudine dell’autore alla scrittura emozionale nonché la scheda di valutazione della tesi di dottorato.

 

Biografia dell'autore

Enrico Pintaldi

Enrico Pintaldi
Enrico Pintaldi è funzionario responsabile dei tributi in un Comune della città metropolitana di Milano. Laureato in scienze della formazione continua, specializzato in comunicazione pubblica, è stato più volte richiamato alle armi, in qualità di ufficiale della riserva selezionata dell’Esercito. Abilitato all’esercizio della professione giornalistica, hafrequentato due master universitari. Uno, di primo livello, in diritto tributario e l’altro, di secondo livello, in scienze della pubblica amministrazione. Autore di numerosi articoli pubblicati su quotidiani e periodici, ha scritto Il Problema della Complessità, (in Nuovi Annali della Facoltà di Magistero dell’Università di Messina, Roma, Herder, 1992) e tre saggi in corso di pubblicazione: La cultura del noi e la sfida dell’ordinamento che cambia - Baratto amministrativo e patto di collaborazione, espressioni diverse del principio di sussidiarietà orizzontale - Danilo Dolci profeta della rivoluzione collaborativa, maieuta dello Stato comunità e paladino della giustizia ambientale.
Fuori dal...Comune
25,00 23,75 5 %
 
risparmi: € 1,25
Spedito in 7 giorni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.