Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri

13,90 13,21

Versi della mia vita

Antonio Mosca

pagine: 160

Incoraggiato dai riconoscimenti avuti in concorsi poetici, Antonio Mosca pubblica la Seconda Edizione di Versi della Mia Vita, rielaborando contenuto e impaginazione con l’inserimento di nuove opere e, un settore in cui esprime il pensiero sulla Ipocrisia del Potere Politico e sul continuo Incubo Distruttivo delle Guerre
14,00 13,30

Il serpente intrappolato. The trapped snake

Favole popolari piemontesi di nonno Renzo

Giorgio Chiaretta

pagine: 114

Gli animali parlanti scoprono che il genere umano menzognero e quindi decidono di dissociarsi. Alcuni animali si comportano in modo esemplare ed inappuntabile e la inusuale e clandestina amicizia tra un animale domestico ed uno selvatico, spinge tale comportamento all’estremo, mettendo a dura prova l'abnegazione degli animali. Così non è per l’uomo, che pensa sempre solo al proprio tornaconto. Quando alcuni animali vengono allontanati dalla fattoria da parte dell’umano, che non tiene cosi fede alle promesse fatte, questi si trovano casualmente nella posizione di punire l’uomo, condannandolo ad una fine atroce. Ma oltre ad essere falso e bugiardo, l’uomo è anche astuto e, utilizzando a proprio favore la ghiottoneria degli stessi animali, riesce a capovolgere la situazione. Chissà se è per questo che gli animali, da quel momento, decisero di non parlare mai più la nostra lingua...
14,00 13,30

Dinamiche circolari

Come utilizzarle nei servizi alla persona per anziani

Cristian Viola

pagine: 148

“Dinamica circolare” sintetizza in due parole il concetto chiave dello studio proposto: la cura delle dinamiche interne di un gruppo di lavoro che può estendersi come “modello” per tutti i sotto-gruppi aziendali al fine di migliorare il benessere organizzativo, in maniera armonica e mantenendo un centro del cerchio condiviso, che nell’ambito dei servizi offerti alla persona anziana, non può che essere la Persona anziana stessa.
14,00 13,30
13,00 12,35
13,00 12,35

Maoisti in Calabria

Alfonso Perrotta

pagine: 310

Negli anni della contestazione, del Movimento studentesco e dell’assalto al cielo, con il mito di Mao e della Rivoluzione culturale nacque il gruppo dell’Unione dei Comunisti Italiani (marxisti-leninisti), meglio conosciuto come “Servire il popolo”. Il movimento si diffuse con molta rapidità in molte parti d’Italia, ma in Calabria fu un'esplosione. In pochi mesi si aprirono decine di sezioni. Paola, sul Tirreno cosentino, diventò un punto di forza della nuova organizzazione, una base rossa per la lunga marcia delle masse meridionali. Molti intellettuali guardarono con interesse e curiosità a questa esperienza e scesero in Calabria ad osservare il metodo e lo stile di lavoro. Di quel periodo rimane un bel documentario di propaganda realizzato da Marco Bellocchio. Il libro vuole appunto riconsiderare quell’avventura, con particolare riferimento alle vicende di Paola e a quelle accadute in altri centri calabresi in cui l'Unione operò. Oltre a raccontare episodi e fatti, si riconsiderano alcuni principi, temi ed analisi a cui il gruppo si ispirò e si presentò nell’azione pubblica, collocandoli nel contesto socioeconomico e politico di quel periodo. Ma anche i limiti, gli eccessi e le contraddizioni che portarono al suo rapido dissolvimento.
18,90 17,96

Il respiro è un ponte fra corpo, soma e psiche, essenza, energia

Manuale per imparare a respirare e star bene. Respiro e Pranayama.

Danila Aliprandi

pagine: 300

Il respiro rientra vivamente in ogni stato di equilibrio del corpo e delle emozioni. Respirare bene agisce sul sistema nervoso, sulla fisiologia di tutto il corpo, sulle emozioni. È importante nel meccanismo di riequilibrio dello stress perché agisce anche sul nervo Vago. Il lavoro del respiro si ricollega strettamente alla consapevolezza ed alla guida delle nostre emozioni e al buon bilanciamento della rabbia, ansia, depressione, attacchi di panico e patologie fisiche. La vita è un insieme di emozioni, noi dobbiamo imparare a guidare questi eventi invece che esserne travolti. Il cammino dell’equilibrio è un cammino instabile, ci vuole attenzione, impegno, dobbiamo imparare e migliorarci costantemente perché la salute psicofisica è il bene più grande che ci è stato regalato. La ricerca del benessere passa anche attraverso la respirazione, che è un punto di snodo, un “ponte”.
16,00 15,20

Le Confessiones di Sant’Agostino ed il lessico dell’amore

Anna Gallo

pagine: 296

Il testo presenta una ricerca filologica sulle Confessiones di Sant’Agostino. Si tratta di una ricerca dei termini che Sant’Agostino adopera per l’espressione dell’amore terreno e che successivamente, sublimandoli, usa per esprimere l’amore rivolto a Dio, il suo ‘tu’ dopo la conversione. Vengono evidenziati i punti dell’opera in cui Sant’Agostino usa tali termini, collocati in ordine alfabetico e sottolineati. Per ogni comma sono presenti le indicazioni del libro, del capitolo e del paragrafo, con la relativa traduzione. Il tutto è da inquadrare nella lettura e comprensione del valore intrinseco dell’opera, anche con l’ausilio di quanto esposto nell’introduzione.
17,00 16,15

Sentiero

Leonardo Poponi

pagine: 72

Nei giorni più difficili della propria vita, Leonardo sente di aver smarrito sé stesso e vuole ritrovare la propria pace. Per farlo decide di recarsi nel luogo che da sempre ha saputo alleggerire il proprio cuore, dedicandosi a due giorni di escursioni nel parco dei Monti Sibillini. Questa catena dell’Appennino umbro-marchigiano prende il nome dalle leggende legate alla Sibilla, maga, incantatrice e indovina, che insieme alla sua corte di fate abita tra i suddetti monti e li protegge. Leonardo non è più il bambino che credeva alle storie del padre sulla maga dei monti eppure proprio la magia sembra portarlo avanti nel suo sentiero, frammentato da insoliti incontri, panorami da far mancare il fiato e sogni pronti a confondersi con la realtà.  
13,00 12,35

Oggi è il giorno giusto per dirlo

Giovanni Sorrentino

pagine: 100

Chissà se ti sei mai domandato cosa si cela dentro il Cuore di una persona. A volte davanti ai tuoi occhi traspare una persona di successo, affermata, rinomata, di indiscusso ed inestimabile valore. Dentro ognuno di noi però si nascondono sentimenti che nessuno ha mai ascoltato, emozioni che nessuno ha mai vissuto, sacrifici che nessuno ha mai affrontato, dolori che nessuno ha mai navigato, lacrime che nessuno ha mai asciugato. Arriva allora il momento in cui senti il bisogno di toccare il tuo Cuore e di far uscire tutto ciò che protegge silenziosamente. Non per essere giudicato. Ma per far conoscere semplicemente un'altra parte di Te. Quella più profonda, quella più intima, quella più autentica, quella più innocente, quella più straordinaria. Quella per pochi: solo per chi non ha paura di amare quel Cuore. “Oggi è il giorno giusto per dirlo”: il giorno in cui trovi la forza di svelare cosa quel Cuore ha protetto e nascosto da sempre.
12,00 11,40
12,00 11,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.