Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri

18,00 17,10

Eco-Didattica…tra sostenibilità ed inclusione

Daniela Furfari, Valeria Rita Furfari, Maddalena Laganà

pagine: 137

Lo sviluppo sostenibile, nella sua triplice dimensione, ambientale, economica e sociale e la green economy sono stati individuati su scala mondiale come soluzioni condivise per cercare di risolvere, o quanto meno limitare, le grandi sfide del nostro tempo che minacciano il benessere dell’intera umanità, incidendo sul futuro della nostra stessa esistenza come specie. Nel percorso verso un futuro sostenibile le autrici, oltre ad una maggiore informazione sulle interrelazioni fra le diverse problematiche ambientali, considerano fondamentali il ruolo chiave di una scuola innovativa ed inclusiva, coinvolta attivamente nell’edu-cazione alla sostenibilità, a livello informativo e formativo ed un’azione integrata dei sistemi educativi, delle associazioni ambientaliste, degli Enti e delle Aziende locali, dei settori produttivi e delle politiche governative. La consapevolezza delle emergenze ambientali, più che incutere timore, deve far riflettere, al fine di assumere, a livello individuale e collettivo, corretti e responsabili comportamenti, modificare il più possibile stili di vita ed attività antropiche dannose per l’intero pianeta.
14,00 13,30

Giallo in alto mare

Marta Gusti, Patrizia Marchi, Gianfranco Migliarotti ...

pagine: 162

Era un giorno come tanti a bordo della Vesuvio. Il sole caldo e lo splendido scenario del Golfo del Leone avrebbero potuto da soli bastare per rendere indimenticabile la vacanza dei croceristi, invece ... Invece spesso il destino ha strani modi per sconvolgere le apparenze. Soprattutto quando assume le vesti di un delitto efferato a bordo di una nave da crociera, trasformando subito una vacanza da sogno in un incubo da cui non si puo' scappare. Perché se è vero che l'unica regola del viaggio è non tornare mai come si è partiti, i protagonisti di questa vicenda impareranno presto fra bugie, tradimenti, sospetti e paure che, talvolta, non è necessaria una tempesta per colare a picco e scandagliare gli aspetti piu torbidi dell'animo umano.
14,00 13,30
12,00 11,40
15,00 14,25

Moderne pasquinate

Riflessioni in rima

Gilda Altomare

pagine: 106

Moderne Pasquinate è formata da composizioni in versi , per la maggior parte in rima baciata , che ironizzano , con toni scherzosi e a volte irriverenti , avvenimenti riguardanti l'attualità e la società odierna . L'opera è suddivisa in tre sezioni nella 1^ sono stati analizzati alcuni antichi proverbi popolari nella 2^ l' attenzione è stata spostata su vari argomenti di attualità nella 3^ la protagonista è la Mitologia in cui è stato fatto un parallelo tra eroi epici e personaggi odierni
14,00 13,30

Montechiaro D'Acqui

un episodio di insorgenza antifrancese e altre vicende

Rosanna Patrizia Giacoia

pagine: 228

Troverete in questo volume alcuni episodi, potremmo dire di cronaca, accaduti tra la fine del ‘700 e i primi decenni dell ‘800 nell’antico borgo di Montechiaro. Chi era il bandito Rodino? In che contesto avvenne l’uccisione del parroco del paese dinnanzi alla chiesa parrocchiale? E poi due procedimenti ecclesiastici: un matrimonio da non fare e uno da fare al più presto. Sì, ma don Rodrigo e don Abbondio qui non ci sono. Conclude il volume una disamina sui luoghi di culto e sepoltura nel tempo. Il tutto con un intento narrativo, ma anche di approfondimento storico e giuridico, attraverso il quale si spera di fornire utili strumenti agli appassionati per proseguire le ricerche.
18,00 17,10

Neuroscienze Forensi

La medicina tra neuroscienza e giustizia penale

Franco Posa

pagine: 232

Questo testo intende descrivere i principi fondamentali che sostengono dal punto di vista scientifico e giuridico alcuni concetti riferiti alle nuove neuroscienze forensi. Una visione nuova ed un legame sempre più fruttuoso tra scienza e giurisprudenza. Una breve descrizione dei concetti biologici funzionali utili per comprendere il valore della nuova visione neuroscientifica e di quelle che sono le opportunità in tema criminalistico peritale e di consulenza. Uno spunto di riflessione è la descrizione dei serial killer da leggere con una visione neuroscientifica a conclusione del testo
19,00 18,05

Prato

L'imprenditorialità immigrativa di prossimità, "marocchina", cinese e non solo...

Giuseppe Testa

pagine: 194

Ora voglio imbrodarmi! Il titolo della foto è Tele e Lasagne. E come le lasagne quando avanzano e vengono riscaldate, non di rado, sono più buone di quelle appena sfornate, così è il libro; senza voler sminuire nè la bontà delle lasagne appena sfornate nè il primo scritto(detto da altri). I telaisti oggi, pur non avendo perso l’alta professionalità, non possono più essere definiti artigiani ma imprenditori (conto terzi); i quali sono da sempre il pernio (bi)distrettuale. La foto, seppur datata, resta attuale ma ad etnia diversa, cioè cinese. Essa è dedita al lavoro, per “riscattarsi”, e non al fanatismo. Inoltre basta togliere le tele e metterci delle macchine “taglia e cuci”, delle brandine soppalcate, stipate e diciamo pure “loculi” ed abbiamo il “vantaggioso” sistema produttivo cinese. I dieci anni intercorsi, dalla precedente retro copertina, per quanto riguarda l’economia possiamo definirli stazionari; mentre la società anch’essa, per ora, pur scivolando lentamente, tiene. I tanti denigratori del sistema Prato, per partito preso, devono ricredersi o almeno contestualizzare la nostra città all’insieme crepuscolare del Paese. Essa nonostante tutto è ancora, meta di speranzosi e purtroppo anche di arrivi imposti, in virtù delle “mani libere”del Datini: laboriosa! Quindi i datiniani non si faranno fregare il fumo delle schiacciate.
16,00 15,20

The final cut

Graziella Dragoni

pagine: 76

Il testo di poesie prende in esame le emozioni che proviamo durante una vita, lungo il passare degli anni. Viviamo nel presente ma, se di tanto in tanto volgiamo uno sguardo al tempo passato, ne riconosciamo il segno nella mente, nello spirito e nel corpo, come stigmate. Emergono alla memoria interessi, ideali, i principi importanti come l’amore per la musica, la poesia, il mare, il cielo, l’avventura, le abitudini e le fantasie. Così riconosciamo il temperamento, il carattere, le illusioni, le cadute, i dolori: componiamo il nostro ideale autoritratto a più dimensioni. Pensieri, emozioni, simboli, mitologia e sentimenti fino alla manifestazione più veritiera di noi stessi.
12,00 11,40

Bugie

Antonio Pappalardo

pagine: 76

Ci sono verità vestite di poetiche bugie per farti continuare ad amare e bugie vestite di folle bellezza per farti continuare a sognare. Noi tutti possiamo essere verità e bellezza, amore e sogno. A patto che la nostra esistenza non diventi una metafora che in penombra sveli tutta la nostra ambiguità ed un anima al bivio che puoi ancora salvare.
14,00 13,30

Codogno 1969 – 2019

Mischia al centro

Gianni Menta

pagine: 106

Quest'anno il Rugby Codogno festeggia il cinquantesimo anniversario della sua fondazione. Una lunga storia contrassegnata inizialmente da molte difficoltà e diffidenze, ma superate velocemente grazie alla volontà e all'impegno di tutti coloro che hanno contribuito a far conoscere il gioco della palla ovale a Codogno. Il presente libro realizzato grazie alle testimonianze di alcuni ex-giocatori e dai pochi reperti fotografici e giornalistici dell'epoca, è stato scritto con lo scopo di contribuire ulteriormente a diffondere attraverso il ricordo, la passione per il Rugby.
10,00 9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.