Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri

15,00 14,25

Identità siciliana

Così è (se vi pare)

Rosario Rigano

pagine: 198

Secondo il comune intendere, l'identità siciliana sarebbe insita in ciò che ci è stato propinato, inculcato sin dalle elementari; che tutto il nostro bagaglio identitario sarebbe così legato ai celebrati greci e poi i romani, a pupi e carretti siciliani, arance e mandarini. Tra l'altro, storie mal narrate, distorte e spesso infondate, che poco o niente hanno a che fare con il vero siciliano che sostanzialmente in quelle rappresentazioni non c’è. Oggi qui vive un siciliano, ignaro deluso, smarrito, ironico, disincantato e sovente indolente. Disorientato quando gli si chiede della sua identità storica siciliana o peggio da quale periodo essa possa essere datata. Il libro spiega perché non possono essere le istituzioni a determinare ed imporre una identità di popolo, sulla scorta delle ideologie del dirigente o assessore del momento, ma bensì il cittadino, la persona che, dopo aver indagato, letto, studiato gli eventi che si sono succeduti nei tempi e nei luoghi interessati, fatto proprie le caratteristiche che secondo lui sono determinanti al fine identitario di ciò che uomini, popoli e loro idee, hanno causato o subito nella nostra isola. Ecco perché ritengo indispensabile studiare le fasi preistoriche, protostoriche e storiche che ci riguardano. Immigrazioni, invasioni, dominazioni, culture e civiltà che hanno attraversato la Sicilia. L'identità si forma nel corso di un tempo illimitato e contiene una miscellanea di elementi e valori quali le culture, i saperi, le ambizioni, le aspettative sociali, la lingua, il folklore (sapienza di popolo che comprende anche i proverbi - Aristotele che scrisse un libro di proverbi, li ritenne "frammenti di un’antica sapienza…”), amori, passioni, sentimenti ed emozioni che si tramandano per mezzo di scambi sociali che non si possono insegnare ma solo manifestare. Tiriamo le somme e ricaviamone un'identità per questi siciliani. Ah, alla Regione c’è pure un assessorato, dirigente, funzionario, assessore, uffici, impiegati e quant'altro di rito.
12,00 11,40

Gli anni passano

I ragazzi di Mezzavalle dieci anni dopo

Massimo D'Ambrosio

pagine: 188

Gli anni passano. I Ragazzi di Mezzavalle dieci anni dopo, conclude l'opera precedente "I Ragazzi di Mezzavalle". L'autore immagina i protagonisti dieci anni dopo, con i figli ormai grandi, i problemi legati alla loro crescita ed alla loro educazione, le disavventure e le gioie che rispecchiano la vita quotidiana di una famiglia molto legata e sempre attenta affinché tutto si risolva nel miglior modo possibile. Sullo sfondo l'unione granitica con gli amici di sempre che è il leitmotif di tutta l'opera.
15,00 14,25

É ‘nto cori.

(È nel cuore)

Raffaela Condello

pagine: 94

Con questo lavoro di delicato intimismo Raffaela Condello sostiene con orgoglio la riscoperta del dialetto del suo paese e di quello calabrese, retaggio di una cultura e di una tradizione che non devono essere dimenticati. La riscoperta della lingua parlata dialettale, soprattutto in un periodo di forte dispersione culturale e di perdita delle tradizioni, serve per riprendere le tanto discusse e criticate forme della lingua in vernacolo regionale. L'autrice consegna al lettore una duplice testimonianza: quella della propria indubbia sensibilità nei confronti della vita, dei rapporti umani, della natura, delle grandi problematiche che accompagnano ii nostro quotidiano ma anche quella del suo attaccamento alle proprie origini e al codice linguistico che le caratterizza.
13,00 12,35

Il mare e le sue tradizioni

Giovanni Ammendolia, Sandro Barucci

pagine: 230

Un volume che leggendolo, quasi ti sporchi di resina e di polvere di legno e le tue mani si impregnano di quell' odore tipico di una carta nautica usurata dal tempo e dalla salsedine. Tanto trasuda dalle sue pagine, senti il mare e il mestiere antico ed ormai perduto, per certi versi, ma che gli Autori fanno rivivere con perizia, splendide immagini e disegni, ma soprattutto con la passione e la dedizione di chi ha consacrato il proprio sapere e la propria passione al Mare Nostrum, estremo punto di riferimento di una cultura antica e mai perduta. (Dalla presentazione di Mauro Cavallaro).
29,00 27,55

Arduino a modo mio

Leonardo Rizza

pagine: 94

Questo manuale nasce dalle conversazioni fra appassionati makers del gruppo Biblio.Lab, un’iniziativa sostenuta dalla Biblioteca Comunale di Concesio (BS) https://www.biblioteca.concesio.bs.it . Il gruppo mi ha dato occasione di parlare di molti argomenti hardware e software e mi ha incoraggiato a raccontarne qui. Il tema principale è la programmazione e l’uso di Arduino ma ci sono numerose considerazioni generali, mie impressioni, suggerimenti, esperienze. Non è un manuale per imparare Arduino da zero, ma non sono richieste conoscenze particolari, se non il fatto di aver già visto l’IDE e provato i primi comandi. La forma è dialogica, con aneddoti tratti dalla mia esperienza e dritte su come evitare errori di programmazione. Può servire a principianti ma anche ad esperti perché metto in evidenza contenuti di nicchia che non si trovano di solito su analoghi manuali. Oltre che interessante questo manuale dovrebbe anche divertire ed incuriosire gli appassionati del modo Arduino ed in generale chiunque voglia imparare l’elettronica ed il modo di applicarla in pratica.
16,00 15,20
14,00 13,30

La facciata di Santa Maria del Fiore

descrizione e artisti

Giovanni Ceccatelli

pagine: 120

15,00 14,25

Paolo Postempsky

L’uomo di Croce Rossa

Massimo Droghini

pagine: 136

Questo libro è stato scritto da un autore non certo professionista, ma sicuramente appassionato di Croce Rossa. Il soggetto ispiratore è Paolo Postempsky eccellente medico chirurgo, uomo eclettico e grande organizzatore. Vissuto tra il 1800 e 1900, nato a Roma ma da padre polacco e madre italiana. Laureatosi in medicina ha esercitato la professione presso l’ospedale San Giacomo di Roma. Arruolatosi in Croce Rossa ha rivestito molteplici e diversificati ruoli. È stato inviato nella guerra d’Africa per organizzare il servizio sanitario, è stato inviato nell’agro pontino nel suo ruolo di medico durante la bonifica. Il Postempsky si è distinto in tutti gli impieghi in cui è stato investito per l’efficienza che è riuscito a portare. Senza dimenticare le sue pubblicazioni mediche, che sono divenute manuali per i medici successivi. Tutto il suo operato è stato svolto con semplicità, senza enfasi e senza la ricerca dell’apparire. Nonostante tutto questo risulta un personaggio dimenticato dalla storia, ecco uno dei motivi che hanno ispirato a scrivere su di lui. La pandemia che ci ha tanto limitato nelle nostre libertà, ha provocato dei limiti nella ricerca di ulteriori notizie. Ma la ricerca non è terminata.
15,00 14,25

Nel vortice della sua seduzione

Michele Marini

pagine: 460

San Diego, California. Anno 1998. Michael McHason è un sergente dei Marines di trentuno anni, trasferitosi a San Diego per svolgere l'incarico di istruttore reclute presso la base militare di Coronado; questa rappresenta per lui l'occasione che tanto aspettava per dar una svolta importante alla propria carriera. Tuttavia fin dall'inizio si ritroverà coinvolto in una serie di ostacoli imprevisti, circostanze pericolose e pure surreali, che renderanno tortuoso il suo cammino, sia professionale, sia esistenziale. Specialmente quando sulla propria strada incrocerà fatalmente Jessica, la sua nuova vicina di casa, una giovane ragazza di quasi diciassette anni, alquanto sfrontata ed ossessiva nei suoi confronti, che farà di tutto per ottenere le sue attenzioni. Da quel momento inizieranno per lui i guai... Dovrà lottare a lungo, innanzitutto con sé stesso, mettendosi totalmente in discussione, specie come uomo, per tentare di non farsi travolgere dagli avvenimenti e per non lasciarsi trascinare nell'abisso...
20,00 19,00

Una vita da trader

Come applicare nel trading online il metodo delle più grandi Banche d’investimento

Antonio Carnevale

pagine: 240

Si può fare trading sui mercati finanziari con la stessa strategia vincente delle Banche d’investimento? Sono così segrete le tecniche che usano i trader professionisti? Si possono ottenere grossi guadagni con piccoli capitali? La risposta a queste domande è alla base del metodo spiegato da un Head of Trading.
25,00 23,75
25,00 23,75

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.