Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri

I Tre Nodi

Claudio Greco

pagine: 76

Pensate ad un'opera architettonica che più vi renda febbricitanti di eccitazione le membra e capirete di cosa è fatta la sua scrittura. Auguro la lettura del racconto a chi sappia cogliere i dettagli del tatto alla sola vista, che sappia annusare i colori del grano con la propria bocca e che, soprattutto, riesca a vedere orizzonti dove gli altri vedono precipizi.
12,00 11,40
12,00 11,40

Candori

Scritti sull’Inverno

Bruna Milani

pagine: 168

Variazioni sul bianco: visioni e sensazioni invernali colte attraverso candori non solo di neve. Riflessioni “pittoriche” personali e sociali che passando attraverso nevicate, natali, presepi e befane, dicono di un’esperienza totale (mentale, fisica e sensoriale) che rischiamo di non saper più vivere nella sua interezza.
14,00 13,30

Appuntamento a Mandanici nel 1653

Armando Carpo

pagine: 198

Armando Carpo con questa breve monografia continua a fornire ulteriori informazioni sulla Universitas di Mandanici. Si tratta di una ricerca mirata all'anno 1653 che va ad aggiungersi e collegarsi idealmente alla precedente del 1584 già data alle stampe per i tipi di Etabeta-ps in Arcore nel 2018. Anche con questo nuovo impegno l'autore fornisce significative notizie che mette a disposizione per studi più approfonditi per quanti hanno voglia di cimentarsi in quest'avventura inebriante e piena di soddisfazioni. Ulteriori contributi su Mandanici possono essere recuperati da “Mandanici sulle tracce del passato” e “Mandanici memorie da non perdere”, sempre dello stesso autore.
16,00 15,20

Quindici generazioni di Casavola

tra la Caravella e l’Astronave

Lorenzo Casavola

pagine: 142

Lorenzo Casavola dall’età di undici anni si appassiona alla storia di famiglia leggendo le carte del nonno Eugenio e scoprendo sul libro scolastico di musica il nome del Maestro Franco Casavola. La passione sopita si risveglia nel 1979 quando, Ufficiale del Genio dell’Aeronautica, scopre nella base del 5° Stormo dell’Aeronautica Militare a Rimini l’albo d’onore dei piloti caduti nella Seconda Guerra Mondiale che cita il nome del Sergente Pilota Ugo Casavola, Medaglia d’Argento al Valore Militare. Da allora la ricerca diviene assidua, incrementandosi ancor di più dopo il congedo dal lavoro, avvenuto nel 2005.
14,00 13,30

Operazione Training Camp

Moreno Martelli

pagine: 268

Romanzo giallo e di avventura che mette in risalto gli aspetti più conosciuti e tipici delle arti marziali, come l’umiltà, l’integrità morale e il rispetto degli altri, qualità indispensabili per praticare e insegnare queste discipline "The Master" è il nome in codice di uno dei componenti del team di specialisti ingaggiati da un potente uomo d'affari alle dipendenze di un misterioso sceicco. Il loro incarico consiste nell'addestrare un certo numero di guardie del corpo per la protezione personale dello sceicco preparandoli al combattimento, sia a mani nude che con le armi da taglio e da fuoco, alla guida veloce con auto e moto, al volo su piccoli aerei e all'utilizzo e disinnesco di esplosivi. Ma quando si insegnano cose di questo genere a persone che non si conoscono, come si può sapere se ne verrà fatto il giusto utilizzo? Com'è possibile riconoscere se si sta insegnando ai "buoni" o ai "cattivi"? E se ci si accorge di cattivi, è possibile riuscire a rimediare a questo gravissimo errore?
20,00 19,00

Camouflage

How an Italian family both concealed and preserved its Jewish identity

Paul Bompard

pagine: 174

Over more than 60 years and three generations, an extended family of middle class Italian Jews tried to camouflage their Jewish identity. But at the same time, the individual members of this family, each in their own way, took clear steps to make sure that this same Jewish identity should be preserved from one generation to the next.“Camouflage” describes this process through changing historical contexts, and tries to analyse the thinking, attitudes and feelings of the people involved.
14,00 13,30

La felicità della giraffa

Come guardare al lavoro da una prospettiva diversa ed essere felici

Marco Basile, Simona Poletti

pagine: 128

Ti piacerebbe non sentirti più diviso a metà tra vita privata e lavoro? Vorresti farti promotore di un cambiamento significativo nella tua azienda? La felicità è la risposta ai tuoi bisogni. Marco Basile e Simona Poletti ti invitano ad abbandonare i preconcetti culturali e a non considerare più la felicità in antitesi al lavoro. Qualunque sia la tua area di business, la felicità resta la risposta perché è l’unica aspirazione davvero universale. In questo libro scoprirai che il primo passo da compiere è sceglierla consapevolmente come obiettivo quotidiano. Scoprirai anche come questa scelta possa diventare una potente leva generatrice di tante importanti ricadute positive. Grazie a un perfetto equilibrio tra riflessioni teoriche ed esempi pratici, comprenderai come la felicità possa tradursi in lavoratori più concentrati e soddisfatti e in aziende più favorevoli a sperimentare processi lavorativi nuovi e meno vincolanti. La felicità al lavoro non è un concetto astratto, ma si traduce in un nuovo modello ideato dagli autori. Dopo l’impianto teorico, infatti, il libro ti fornirà una vera e propria cassetta degli attrezzi con cui tu stesso potrai introdurre il modello nella tua azienda. Quanto sei felice o infelice al lavoro? Cosa puoi fare per passare dall’infelicità alla felicità? Capitolo dopo capitolo, il libro ti porterà a riflettere sulla tua condizione. Che tu sia un manager, un direttore del personale, un imprenditore, un consulente o un lavoratore, il modello di Marco Basile e Simona Poletti ti spingerà a metterti all’opera per trovare la tua ricetta della felicità al lavoro.
14,00 13,30

Una vita lunga cent’anni

Gualtiero Marzocchi

pagine: 382

Parole dette che diventano parole scritte. Quando Gualtiero compie novantanove anni la nipote Camilla gli regala un registratore a cassette con l’idea di conservare una traccia della sua voce e dei suoi ricordi. Ad ogni incontro si accende il registratore e il nonno racconta. A distanza di qualche anno Gian Franco trascrive fedelmente le tracce audio e le arricchisce di note. Così nasce questo libro che vuole fermare sulla pagina i ricordi personali di un bolognese, arricchiti da note relative alle persone citate e ai fatti narrati.
16,00 15,20

Campo di parole

Hamid Larbi

pagine: 70

È forse un miracolo, un’impostura, un’arma, una maschera, la sindrome di Don Chisciotte, una disfunzione chimica ormonale, una montagna di crema sanguinante o una follia? Cos’è, se non un atto d’amore o di disperazione; forse una possessione diabolica, o meglio ancora uno stato di grazia o una malattia? Chi lo sa! Ciò di cui sono certo, tuttavia, è che male non fa. Al contrario, talvolta è qualcosa di talmente salutare da svolgere una funzione terapeutica fino a divenire una panacea per le ferite dell’anima. E quando si realizza una tale magia, allora, forse, ci troviamo davanti alla poesia... ...Ed ecco finalmente, “Ce champ de mots”, la sua prima creatura in lingua francese, pubblicata da Edizioni Levant nel 2007 e subito balzata agli onori della cronaca letteraria e a un largo consenso di pubblico.”
12,00 11,40

C’era una volta celeste

Arcani Astrologici e Magici nel Rinascimento Fiorentino.

Marco Bracali, Lorenzo Casulli, Alessandro Mazzucchelli

pagine: 276

Ispirato probabilmente da figure geniali del Rinascimento fiorentino come Leon Battista Alberti e Paolo dal Pozzo Toscanelli, offuscato dallo scorrere dei secoli, l’affresco della Sacrestia Vecchia di San Lorenzo riemerge nella sua eleganza artistica svelando anche un preciso disegno astronomico e astrologico inserito nel quadro degli straordinari eventi che stavano segnando la storia della città. Con Bisanzio sotto la minaccia turca e il tentativo in extremis di ritrovare l’unità tra le Chiese ortodosse e quella romana, Firenze divenne in quegli anni, grazie al Concilio del 1439, il punto d’incontro dei massimi esponenti della cristianità d’Oriente e d’Occidente. Insieme a loro, filosofi, teologi, filologi, scienziati e artisti dalle molteplici provenienze animarono incontri e discussioni nell’emozionante e feconda riscoperta dell’antichissima origine comune di culture, patrimoni scientifici, filosofici, spirituali a lungo separati e poco conosciuti. Dalle posizioni planetarie raffigurate nell’affresco, la narrazione si connette a un patrimonio di simboli, miti e spiritualità che proiettano la Firenze di allora, immersi in un’atmosfera di fervida attesa di unificazione e rinnovamento spirituale, in mondi fiabescamente remoti e fuori dal tempo.
19,00 18,05

Le ali della libertà

Conoscenza delle 5 Leggi Biologiche scoperte dal dottor R.G. Hamer attraverso l’osservazione dei moti naturali del Sole e della Luna, i due astri che più ci sono vicini e che regolano ogni forma di vita esistente sul nostro Pianeta.

Michela Caelli

pagine: 142

Le Leggi Biologiche sono universali, sono sempre esistite e continueranno ad esistere. Il dottor Hamer ce le ha spiegate in relazione ai processi che noi umani definiamo pericolosi, maligni, patologici, in sostanza perché non in grado di comprenderli. Ho considerato l’espressione delle 5LB non solo in relazione al nostro essere, ma in un contesto più ampio, in riferimento alla terra, al Sole e alla Luna, in quanto elementi dotati di forte e indiscussa capacità di interazione ed influenza reciproca
21,00 19,95

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.