Il tuo browser non supporta JavaScript!

Attenzione, controllare i dati.

Libri

100 Elzeviri

Ugo Paderi

pagine: 226

Apre gli occhi al mondo in terra Comasca nel 1935, mentre gli Europei (e non) si accingono a picchiarsi per la seconda volta di santa ragione. L’età immatura gli risparmia di intrufolarsi nel generale diverbio e, soprattutto, di comprendere anzitempo la cattiveria umana. Bancario fino ad età di ragione, con un provvidenziale foglio di dimissioni apre le proprie esperienze al volontariato e all’Africa. Scopre contemporaneamente la penna e la radio, mezzi ottimali per infliggere al prossimo filippiche a gogò. Preparando tuttavia le proprie estemporanee catechesi, edifica soprattutto sé stesso e scopre la Fede. Borbottando contro le diavolerie di una società nevrotica, trascina gli ultimi anni nella consapevolezza del servizio che ciascuno è tenuto a donare, sperando sempre per sé nella misericordia del Signore
16,00 15,20

Judo

L’avventura del dare

Claudio Sanna

pagine: 212

Un racconto di Judo vissuto nell'arco di una vita, dapprima nella sua dimensione più conosciuta, quella sportiva, poi nella pienezza della sua vera natura di Via Educativa infine il riconoscimento di un'intensa avventura nel 'dare'. Non un manuale tecnico ma un approfondimento di significati e contenuti del Judo che possono dare senso alla scelta, ideale e professionale, di essere educatori. Una risposta per chi, giovane atleta, genitore o insegnante, si chieda cos'è il Judo. Una riflessione sulla filosofia, i percorsi, i diversi livelli, l'obiettivo ultimo del Judo  alla luce dell'impostazione pedagogica del suo fondatore Jigoro Kano. Per le nuove generazioni di insegnanti di Judo, una lettura che può rappresentare uno stimolo ad ampliare orizzonti; per chi ha frequentato a lungo i dojo un invito a rileggere la propria esperienza judoistica.
15,00 14,25

L'ombelico del male

Fabio Girolami

pagine: 306

Workil è un ladro di sedici anni che si ritrova malridotto e privo di conoscenza in una buca. Al suo risveglio non riesce a vedere, non capisce dove sia e la sua memoria è una pagina bianca da riscrivere per intero. Lentamente, attorno a lui si delinea uno scenario terrificante: decine e decine di cadaveri giacciono ammassati in un caos di morte e putrefazione, in fondo a quello che sembra un pozzo gigantesco. L’oscurità avvolge ogni cosa e dentro di lui il nonsenso si muta presto in cupa disperazione. Ma a poco a poco, brandelli di ricordi riaffiorano nella sua mente e il regno di Dorial prende vita coi suoi scenari sospesi tra medioevo e fantasia. La futura regina Malian è in pericolo, quel giorno sotto il suo letto, nascosto insieme al maestro Astral, Workil scopre un segreto inconfessabile: che sia quella l’origine della sua sventura? Con coraggio e ostinazione, un briciolo di fortuna e qualche magico aiutante, il ragazzo esplorerà quell’infernale labirinto in cerca dell’uscita, per salvare ciò che resta del regno e della propria stirpe. Ma cos’è questo boato in lontananza? Il Massacratore reclama le sue vittime e si avvicina a grandi passi dai cunicoli oscuri. Spalanca le fauci, odora le tracce del fuggiasco: stavolta non gli sfuggirà, la giustizia reclama nuovo sangue e nessuno è mai uscito - vivo o morto - dall’ombelico del male.
15,00 14,25

La favola di Thea

Alessia Esse

pagine: 352

In apparenza, Thea Harrison vive una favola: la sua carriera è in ascesa, i suoi amici l'adorano, e un folto esercito di fotomodelli è pronto a regalarle notti di sesso passionale. Negli ultimi cinque anni, infatti, la ventisettenne è diventata una delle fashion blogger più richieste e apprezzate. Thea tocca il cielo con un dito quando riceve un invito per partecipare al Gala annuale del Metropolitan Museum. Si tratta del coronamento di un sogno, e di un'opportunità professionale senza pari. È al museo che Thea conosce Mordecai Reed, un ragazzo cinico e scorbutico che non si fa problemi a dirle ciò che pensa. Nonostante questo, tra i due nasce un legame sorprendente, che cresce quando Thea si rende conto che lei e Mordecai non sono così diversi come sembra. Ma la ragazza sa che aprire il suo core vorrebbe dire rilevare a Mordecai un segreto nascosto per anni. Un segreto capace di distruggere tutto ciò che lei ha costruito a New York. Finora Thea è stata brava a fingere. Riuscirà a farlo ancora, quando Mordecai le farà dubitare della maschera che indossa? E cosa accadrà quando il passato tornerà a minacciare la sua nuova vita?
10,00 9,50

777

Il futuro dell'umanità fino all'anno 2242

Anonimo Torinese

pagine: 98

L'intervista rilasciata da una mistica contemporanea ad uno scrittore torinese nel 2001. In questa intervista la mistica, che desidera conservare il più totale anonimato, parla con estrema chiarezza di una serie di avvenimenti futuri che riguarderanno l'umanità. Fino a una precisa data: il 2242. Una testimonianza spirituale unica nel suo genere. La straordinaria personalità e il carisma di questa veggente hanno spinto l'autore a pubblicare una parte di tale intervista.
9,00 8,55

La mosca nel cassetto

cos’è la morte se non la fine dell’esistenza umana

Quintino Librando

pagine: 198

Dopa la drammatica conclusione di una storia d'amore con una violoncellista, un pianista di pianobar decide di rinunciare per sempre a future storie sentimentali dedicandosi esclusivamente a rapporti occasionali. Suo malgrado si innamora di una misteriosa ragazza, trent'anni più giovane, che lo rende partecipe ad avventure imprevedibilmente erotiche. Spinto da amore ed istinto protettivo che nutre per la ragazza, ii musicista sara portato a commettere un crimine. II finale a sorpresa di questa storia, che la ragazza ha riservato all'uomo, lo sconvolgerà per sempre.
14,00

Il percorso evolutivo

Gli scritti dell’anima

Michele Ippolito

pagine: 174

Qualunque sia la tua condizione attuale, ma anche quella passata e quella futura è, è stata e sempre sarà proiettata ad un unico obiettivo. Quello di evitare l'infelicità. Che tu stia cercando un lavoro migliore, la scuola adatta, l'Amore, la salute, la pace interiore, il Divino o qualunque altra cosa non è altro per questo scopo, ma evitare l'infelicità non vuol dire cercare ed ottenere la felicità. Evitare l'infelicità è qualcosa che assomiglia più ad un ritorno a casa, evitare l'infelicità è ritornare a Te.
14,00

L’universale frazionato

Poesie a schema libero

Mario Del Monte

pagine: 42

Questo volume vuole essere una risposta precisa e singolare a tutte quelle culture accademiche che intendono determinare metodi e condizioni per fare poesia. Poeti, a mio avviso, lo si può' essere anche senza conoscere gli elementi essenziali delle strutture metriche. Per questo, ogni homo che scrive, è una persona invidiabile. Emergono, da queste poesie, i grandi silenzi della natura e le ore interminabili di malinconia legate alle storie di una persona. Ogni verso, tenero o violento, sembra quasi scritto a misura d'uomo. Ci sono pure le albe di cristallo e quelle sposate da decenni al catrame di strade popolate di ombre, e ci sono poi briciole d' amore, di rapidi amplessi e di virtù', di sottili emozioni e di speranze. Indubbiamente ogni lirica è legata a chi, dopo aver meditato sulla realtà' quotidiana, offre spiragli di luce a tutti gli uomini di buona volontà'. (Vincenzo Ursini)
12,00

Manuale di preparazione ai Concorsi Pubblici

Assistente sanitario

Vincenzo Auriemma

pagine: 482

Il Manuale di Preparazione a Concorsi Pubblici per Assistente Sanitario nasce dalla mia esperienza di vita e di lavoro, ma soprattutto dalla mia voglia di voler fornire allo studente uno strumento utile ed unico per prepararsi al meglio. Lo studio del Manuale evita allo studente di arrabattarsi a studiare da fonti bibliografiche differenti, slides e materiale universitario in genere. Il Manuale si configura come uno strumento unico, completo, semplice da studiare, corredato dalle materie portanti per la figura di Assistente Sanitario (Igiene, Epidemiologia, Malattie infettive, Promozione ed educazione alla salute, Screening Oncologici, Legislazione Sanitaria) e da tanti Quiz e prove scritte e pratiche reali che preparano lo studente ad affrontare le varie prove concorsuali. Il Manuale è utile anche per la preparazione ad esami di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione, test di ingresso per ammissio­ne alla Laurea Magistrale in Scienze delle Professioni Sanitarie della Preven­zione e qualsiasi Avviso o Bando Pubblico per l'immissione nel mondo del lavoro.
69,00

Non comprare casa

in preda alle emozioni

Samy Ibrahim

pagine: 356

« Se hai questo libro fra le mani, probabilmente stai pensando di fare il grande Samy Ibrahim passo e comprare casa: magari hai già individuato l’immobile dei tuoi sogni, o fantastichi da mesi su quegli appartamenti che hai visto su “immobiliare.it” e sei disposto a fare carte false per ottenere un mutuo che faccia al caso tuo. Ci ho visto giusto? Bene, fermati immediatamente! L’acquisto di una casa è l’investimento più importante della tua vita, e non puoi farlo in balìa delle tue emozioni. Ecco perché ho scritto per te una guida completa dalla A alla Z sulla pianificazione necessaria a compiere il tuo grande passo; essa ti permetterà di barcamenarti fra banche che fanno solo i propri interessi, mutui, pratiche apparentemente impossibili da gestire, agenti immobiliari, “broker” disonesti e tanto altro... Alla fine della lettura avrai a disposizione tutti gli strumenti necessari a pianificare una strategia vincente e a fare l’investimento più importante della tua vita senza mai pentirtene. La paura del mutuo sarà solo un lontano ricordo! »
29,00

Storie liete di una nuova normalità

Francesco Volta

pagine: 112

Una serie di racconti brevi, ispirati da storie vere vissute dall'autore. Storie di strada, delle fabbriche, del corriere che vi porta il pacchetto a casa, della cassiera del supermercato, del protagonista che vive un'identità dissociata tra quella di un paesino sui laghi, e il suo doppio in una periferia milanese. I capitoli seguono l'evoluzione-frantumazione del sé, in un mondo onirico e allucinato chiamato "Nuova Normalità". Raccontano di un mondo interiore che cerca di sopravvivere al sadis­mo dei comandanti ed all'assurdo che impongono. Mostrano come ballare con la follia camminando sulla corda. Ma ballare con la follia, è l'unico modo per salvarsi e non andare in pezzi
12,00

Candori

Scritti sull'Inverno

Bruna Milani

pagine: 166

Variazioni sul Bianco: visioni e sensazioni invernali colte attraverso candori non solo di neve. Riflessioni “pittoriche” personali e sociali che passando attraverso nevicate, Natali, Presepi e Befane, dicono di un’esperienza totale (mentale, fisica e sensoriale) che rischiamo di non saper più vivere nella sua interezza.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.