Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri

Il tempo non ha un "adesso"

Alessia Chiarato, Linda Giulia Menin, Villiam Zeri

pagine: 268

Amy e Lee, amiche dichiarate per la vita, vivono in simbiosi con la terra che le ha viste crescere e con un’intricata pineta, dove per liberarsi dalle crisi della loro adolescenza, si rifugiano, interpretando ciò che suggerisce il rigagnolo d’acqua, che loro chiamano “Wishriver”. Nella pineta, da cui Amy e Lee non vogliono separarsi, e sulla spiaggia, che la separa dal mare, nasce un’inaspettata amicizia con due ragazzi, forse troppo perfetti o forse troppo irreali. Durante il corso dell’avventura, subentrerà la balordaggine di un adolescente, ex compagno di scuola, che complicherà le vite dei quattro ragazzi. Il comportamento delle ragazze modificherà la situazione finale. Il loro dilemma “Amore o Amicizia?” Sarà qualcosa che porrà fine ad un’era e ne inizierà una nuova?
16,00 15,20

Il tuo ultimo sguardo

Gianni Nigro

pagine: 290

Svegliatosi nel cuore della notte, un uomo, guardandosi nello specchio, vede sé stesso quasi sessantenne, ma nulla ricorda del suo passato. Chi era? Dove si trovava? E soprattutto, da quanto tempo si trovava su quel letto ammuffito, in quella stanza piena di polvere? Aveva dormito? E per quanto? Ore? Giorni? mesi? anni?! Sì, perché la sua sensazione è di essere rimasto assente dalla vita per un’incalcolabile infinità di tempo. E qualcosa di tremendamente tragico bloccava ogni suo ricordo passato. Ogni suo ricordo … tranne un volto, il volto e lo sguardo di una giovane donna dalla pelle bruna L’incontro finale del protagonista col padre lascia in sospeso qualche perché, ma il sogno più bello è tornare ad abbracciare lei, la ragione della sua vita, non più ricordando il suo ultimo sguardo, ma incontrando il suo sguardo nuovo, per una ennesima nuova vita.
18,00 17,10

Pedagogia speciale e didattica per talenti eccezionali

Salvatore Reale

pagine: 110

Cosa si intende per "diversità" e "differenza"? Quali sono le basi epistemologiche della Pedagogia e della Didattica speciale? Possono convivere disabilità ed eccezionalità? Questo libro si propone di riflettere sulle caratteristiche della Pedagogia e della Didattica speciale, all'interno delle quali si inserisce, oltre allo studio delle disabilità, anche quello delle eccellenze
12,00 11,40

La parola ai giovani

Un'indagine sulla lingua degli adolescenti di Sardegna

Federico Isu

pagine: 140

Un viaggio nei meandri del mondo adolescenziale, del suo linguaggio originale, vivo e creativo; la scoperta della sua straordinaria efficacia comunicativa. Il rapporto d’amore e odio dei ragazzi e delle ragazze di Sardegna con la lingua dei propri padri, dei propri nonni. L’omaggio di un giovane studioso al suo Territorio, il Medio Campidano, e ai suoi abitanti; un dialogo costante tra il contesto nazionale e la realtà locale. Il sottile equilibrio tra un contributo manualistico scientifico e un appassionante incontro con i giovani, i loro luoghi, i loro segreti e le loro pratiche comuni. Pagine accattivanti e coinvolgenti che sognano di proporsi al lettore più esperto ed insieme trasportare e intrattenere il più curioso. Una proposta intrigante: le nuove generazioni, invitate a conoscersi più a fondo, raccontano sé stesse.
14,00 13,30
25,00 23,75

Patrimonio a Lunga Esposizione

età Fenicia-Punica Romana-Medievale

Alberto Barroccu, Dario Bertini, Gian Carlo Caboni ...

pagine: 116

Patrimonio a Lunga Esposizione è una collana di tre volumi dedicati alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale della Sardegna attraverso l'uso della fotografia digitale. La collana è ora al secondo volume di tre preventivati. Ogni volume è dedicato ad una o più ere della storia della nostra isola. In ognuno si dà prevalentemente attenzione ai siti storico-archeologici meno conosciuti o abbandonati, per mantenere fede all'obbiettivo di promozione e valorizzazione delle testimonianze storiche attraverso il digitale che è la radice da cui si dipana il fusto dell'associazione Voes. Nasce nel 2015 con l'intento di favorire la conoscenza, la promozione, la pratica, lo sviluppo e la diffusione di attività culturali legate al mondo dell'immagine, della fotografia e dell'arte nel suo più ampio significato.
20,00 19,00
13,00 12,35

Destinazione Nessuna

Raoul Parlanti

pagine: 184

Due vite che scorrono, parallele, agli antipodi. Due nascite: un corpo bellissimo e un’anima forte che percorrono il paradiso di una natura meravigliosa e l’inferno della violenza cieca per incontrarsi e diventare una cosa sola nell’ambulatorio di psicoterapia per le vittime di tortura in un quartiere di Roma. Un’umanità negata ed anonima che percorre lo spazio ed il tempo per diventare persona e leader e messaggio, in una contaminazione costante tra romanzo, che è storia e realtà, e vita quotidiana, che sempre di più si conforma al romanzo. Orrore e tenerezza, amore e coraggio, avventura e riflessione perché il diavolo esiste ed alberga nella coscienza umana... Rapporti tra migranti e paesi accoglienti: una diversa strategia è possibile.
14,00 13,30
12,00 11,40

L’ultimo viaggio

Piero Montali

pagine: 172

Due Viaggi, il primo in India e il secondo in Perù, inducono l’autore ad analizzarsi nel profondo. Numerose coincidenze, per nulla casuali, divengono un’opportunità per scorgere il disegno divino e quindi fare autocritica mettendo a nudo i propri difetti. La conclusione è quella di immaginare anche la propria fine, accettandola come naturale conseguenza dello stesso disegno provvidenziale.
12,00 11,40

Lello. Vi amo tutte

Raffaele Del Pesce

pagine: 404

Al fine di non confondere le varie personali opinioni, comprese le morali umane, religiose, ipocrite, politiche false o vere, affermo che tutto quello che racconto è vero, come è vero: - Il Conte di Tuscolo, si dice, sia stato nominato Papa a dieci anni, eletto con il sacro nome di Benedetto IX. - Mozart, ha scritto la prima sinfonia in bemolle maggiore a otto anni. - Lello ha, per sua capacità e volontà, a nove anni, rapporti sessuali completi con donne adulte. Questo diario racconto dimostra che LELLO è un “fuori classe fenomeno,”che conferma le regole: E’ di fatto, una LOLITA al maschile. Lei creò un grande scandalo, ma vi immaginate cosa succederà leggendo dei rapporti affettivi, istintivi, naturali ed erotici di Lello, con donne adulte? Una cosa è certa, sarà difficilissimo riuscire a vendere 50 milioni di copie al mondo come ha fatto Lolita.
18,00 17,10

Sotto Il Salice Piangente

Antonio Vitale

pagine: 116

Destino, fato, sorte, provvidenza; usate l’eufemismo che volete, io ho voluto raccontare una storia di vita. Situazioni che la vita ci impone tutti i giorni e che non sempre sono come noi vogliamo. Accadono. I sogni e i progetti spesso non si realizzano, è la vita stessa che non ce lo permette, e dopo un periodo di smarrimento arriva la rassegnazione. Rimangono gli interrogativi: come sarebbe stato, cosa avremmo fatto, la nostra vita che direzione avrebbe preso. I contesti cambiano anche per l’influenza delle persone che partecipano al nostro percorso e che impongono la propria volontà, sconvolgendo le aspirazioni che ognuno di noi persegue già fin dall’età della ragione. Gianni, Annalisa, Tony, da adolescenti ognuno sogna il proprio modo di vivere la propria vita. Con il passare degli anni loro crescono e tentano di far maturare le loro idee, attraverso il mutare delle situazioni, con la complicità delle persone che fanno parte del mondo in cui vivono e che con le loro decisioni influenzano i loro progetti costringendoli ad abbandonare i propositi giovanili. Un’aforisma recita: “la vita è una cosa meravigliosa“, bisogna viverla giorno per giorno. Il distino lo creiamo noi con le nostre decisioni e con il modo di viverla..
13,00 12,35

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.